Lozano: “Nessuno credeva in noi. Primo messicano a vincere lo scudetto

ADV
ADV
ADV
ADV

Hirving Lozano, attaccante del Napoli, parla a DAZN dopo l’1-1 con l’Udinese valso la conquista del terzo Scudetto: “Emozione incredibile, sono il primo messicano a vincere lo Scudetto, è una cosa molto importante per il mio paese, il Messico. Mi arrivano tanti messaggi, i tifosi mi hanno sempre dato forza. Sono molto felice, c’è un amore completo della gente per questa squadra, la vittoria è per loro”.

 

Con Politano avete una competizione sana.

“Il mister prende le decisioni, dobbiamo essere tutti pronti. Abbiamo fatto un lavoro incredibile grazie a tutti i giocatori, nessuno credeva in noi all’inizio ma grazie a Dio ci è uscito tutto benissimo”.

Che sensazioni sono?

“L’ultimo ad essere campione col Napoli è stato Maradona, uno molto speciale per me…”.

 

Qual è il suo ruolo preferito?

“Io ho sempre giocato a sinistra, a Napoli mi hanno messo sulla destra, ho fatto un lavoro difficile, ma volevo farlo bene”.