Primavera2, il derby è della Salernitana

ADV
ADV
ADV

Nulla da fare per gli azzurrini che dopo aver subito un umiliante sei a 0 allo stadio Di Stefano di Madrid, in Youth League, perdono di misura il derby di campionato con la Salernitana, in trasferta. L’attesa sfida dello stadio Volpe di Salerno, valevole per la decima giornata del campionato Primavera2, è stata decisa al quindicesimo della ripresa da Fusco che anticipa Turi e infila da pochi passi. Partita molto equilibrata e ricca di spunti anche se, nonostante le occasioni da ambo le parti, il primo tempo termina senza gol. La reazione del Napoli alla marcatura locale è tutta  negli spunti dei subentrati: prima ci prova il jolly Salvatore Borriello che sfiora il pareggio con una potente conclusione che però si spegne a lato. Quasi al 90esimo ci si mette la mala sorte: l’attaccante Gianluca Vigliotti si gira egregiamente: di agilità e potenza, con uno shoot degno di nota. Tutto bello tranne il finale, la palla colpisce la traversa. Ko immeritato, gli azzurrini masticano amaro.

Salernitana-Napoli 1-0 

Salernitana: Allocca, Rufo, Di Santo, Borrelli, Guccione, Elia, Morgante (35′ st Zupanovic), Troise (1′ st Serra), Capparella, Pascalau (29′ st Boncori), Gaudino (11′ st Fusco). A disposizione: Di Vincenzo, Antognoni, Badau, Curamella, Signorelli, Palladino, Zupanovic. Allenatore: Boccolini
Napoli: Turi, Puzone, Di Lauro, Gioielli, D’Avino, De Luca, De Chiara (15′ st Vigliotti), Russo (1′ st Legnante (31′ st Ballabile), Rossi (31′ st Raggioli), Vilardi, Lorusso (23′ st Borriello). A disposizione: Pellino, Gambardella, Mazzone, Stasi, De Crescenzo, Parisi, Malasomma. Allenatore: Tedesco
Arbitro: Totaro di Lecce
Rete: 14′ st Fusco
Note: Giornata variabile. Ammoniti Elia (S), Legnante, Puzone (N). Recupero 4′ st.