Pompei avanti in Coppa: tris al Quarto Afrograd

ADV
ADV
ADV

Il Pompei supera a domicilio il Quarto Afrograd e stacca il pass per gli ottavi di Coppa Italia, dove affronterà l’Apice. La squadra di Maradona (squalificato, in panchina il vice De Francesco), bissa la vittoria sul Capri imponendosi per 3 a 1 grazie ad una prova convincente.

LA PARTITA – Maradona recupera Tarascio in mezzo al campo e lancia Velotti e Di Paola dal 1’. Nei primi venti minuti le squadre si affrontano a viso aperto con occasioni da una parte e dall’altra. Alla distanza i rossoblù vengono fuori e bussano sempre più insistentemente dalle parti di Mola, finché in pieno recupero Malafronte non trova un bel mancino in buca d’angolo che vale lo 0-1 all’intervallo. Nella ripresa il Pompei sembra poter gestire, ma al 60’ Calabro pesca il jolly con un gran sinistro all’incrocio dalla distanza: 1 a 1. La reazione ospite è immediata: passano cinque minuti, angolo dalla destra di Simonetti per la testa di Velotti che gonfia la rete per l’1-2. I rossoblù continuano a macinare gioco, dalla panchina nella ripresa entra tanta qualità e al 76’ Tarascio serve un pallone illuminante in profondità al neo entrato Guarracino che fulmina Mola: 1-3. I padroni di casa non hanno la forza di reagire e nel finale il Pompei va più volte vicino alla quarta marcatura.
Finisce così, con un girone di Coppa archiviato a punteggio pieno e tanta fiducia in vista
dell’esordio in campionato con il Montecalcio.

QUARTO AFROGRAD-FC POMPEI 1-3
QUARTO AFROGRAD: Mola, Siciliano, Giachero, Conte (82’ Guarino), De Marco, Annella,
Franzese (75’ Perrone), Calabro (70’ Numerato), De Biase (64’ Contarin), Gioielli, La Pietra (65’
Sessa). A disp.: Amato, Signoriello, Di Fraia, Aldair. All.: Platone
FC POMPEI: Botta, Velotti, Riccio, Di Girolamo, Tomolillo, Matute (81’ Nuvoli), Tarascio, Caso
Naturale (65’ Marzano), Varsi (55’ Simonetti), Di Paola (61’ Guarracino), Malafronte (81’
Balzano). A disp.: Capece, Arrivoli, Avella, Salvati. All.: De Francesco (Maradona squalificato)
MARCATORI: 48’pt Malafronte (P), 60’ Calabro (Q), 65’ Velotti (P), 76’ Guarracino (P)
ARBITRO: Matrone di Torre del Greco. Assistenti: Carrozza (Battipaglia), Di Domenico (Salerno)
AMMONITI: Conte, Calabro (Q); Matute, Tarascio (P)