Lehmann nei guai: dovrà pagare una mega multa

ADV
ADV
ADV

Jens Lehmann, 54 anni, ex portiere della nazionale tedesca, con una parentesi al Milan e con il non invidiabile record di numero uno più espulso della Bundesliga, dovrà pagare una salatissima multa da 420 mila euro.

DANNI AL VICINO E PARCHEGGIO – I fatti risalgono al 2021 e al 2022. Il primo episodio contestato è una lite con il vicino per futili motivi, al termine della quale avrebbe imbracciato una motosega per danneggiarne il tetto. Il secondo, come riporta la Gazzetta dello Sport, è inerente una frode che avrebbe messo in atto per non pagare il ticket del parcheggio all’aeroporto di Monaco, trucco scoperto dalle telecamere di sorveglianza.

DUEMILA EURO AL GIORNO – Così ha deciso il tribunale di Starnberg. Scrive il giudice Tanja Walter, che Lehmann «si è costantemente presentato come una vittima, quando vittima non è. È un aggressore». L’ex portiere dovrà versare 2 mila euro al giorno finché non avrà saldato l’intero importo.