“La capolista se ne va… e un inviato le corre dietro”: il racconto di Manuel Parlato

ADV
ADV
ADV

Un coinvolgente racconto che narra l’epica stagione del Napoli Calcio, culminata nella conquista del terzo scudetto. Manuel Parlato, giornalista sportivo appassionato e determinato, ha seguito la squadra partenopea ovunque, documentando ogni momento, partita ed intervista, testimoniando così il percorso trionfale verso il successo.
Attraverso le pagine di questo libro, si svelano la gratitudine e l’onore di essere napoletani, di appartenere a una città in cui scorre il nobile sangue di Partenope, spesso misconosciuto e vilipeso.
Parlato racconta dei migliaia di chilometri percorsi per stare a al fianco della squadra, sia in casa che in trasferta, dall’inizio della stagione fino all’ultimo istante.
Il racconto si dipana nel corso di tre generazioni di tifosi, riunite sotto la bandiera azzurra per festeggiare il ritorno alla gloria.
Attraverso le pagine di “La capolista se ne va”, riviviamo le emozioni indimenticabili dei trascorsi vittoriosi di Maradona, Giordano e Careca, fino ad arrivare alle magie contemporanee di Osimhen, Kvaratskhelia, Simeone e Raspadori. Dall’iconico gol di Marco Baroni contro la Lazio nel 1990, fino all’urlo di gioia di Victor Osimhen nella notte magica di Udine nel 2023.
Questo libro non è solo un racconto di vittorie sportive, ma anche un’opera che permette ai tifosi di ogni generazione di vivere e condividere l’emozione di un trionfo tanto atteso. “La capolista se ne va” è un viaggio nella storia del Napoli Calcio, una storia vera, straordinaria e meravigliosa che finalmente può essere toccata, vista e sentita dai cuori azzurri di ieri e di oggi.