Il film georgiano Feola sbarca in Italia

ADV
ADV
ADV
ADV

Il celebre film georgiano FEOLA arriva in Italia. La proiezione di questo gioiello, simbolo della cinematografia georgiana sarà al Multicinema Modernissimo (NA), il 9 maggio 2024.

Si tratta di un cortometraggio, una commedia sul calcio, doppiato per la prima volta in Italiano.

Il film è stato tradotto e doppiato in italiano nell’ambito di un apposito concorso denominato “Iniziative della Diaspora” del Dipartimento della Diaspora del Ministero degli Affari Esteri della Georgia a fine di promuovere il calcio e la cinematografia georgiana in Italia. Il progetto è stato realizzato con il supporto del Centro cinematografico nazionale della Georgia

L’autore del progetto è Nina Mamukadze, giornalista georgiana, che vive e lavora in Italia da più di 12 anni.

L’evento rappresenta un’occasione imperdibile per la divulgazione e il riconoscimento della cultura, la cinematografia e il calcio georgiano in Italia e per creare e rafforzare i rapporti interculturali e il ponte di amicizia che c’è fra questi due paesi.

Al doppiaggio hanno partecipato: Gianfranco Coppola, Valter De Maggio, Luka Chikovani, Vincenzo Perna, Adriano Pastore, Diego Marino, Carmelo Galdieri, Alessia Bartiromo, Keta Sordini Japaridze Ugo Di Fenza.

Traduttori: Keta Sordini Japaridze e Maka Khachovili. Regista: Aka Sulava. Redattori: Giovanni Giacomantoni e Maia Jijava.

Breve storia della pellicola: Dal 1970 al 2017, “FEOLA” di Baadur Tsuladze è stato conservato presso l’Archivio Cinematografico Nazionale (GOSFILMMOFOND) dell’Unione Sovietica prima e della Federazione Russa dopo.

Con il supporto congiunto del Ministero dell’Istruzione, della Scienza, della Cultura e dello Sport della Georgia e del Centro Nazionale di Cinematografia e degli Archivi Nazionali della Georgia, nell’ambito del progetto “Restituzione del patrimonio cinematografico georgiano alla patria”, i nastri originali del film di Baadur Tsuladze sono stati restituiti al “GOSFILMOFOND” e consegnati alla Georgia nel 2017.

Trama: All’amministratore condominiale Bondo, a cui non piace né interessa il calcio, viene ordinato di creare una squadra di calcio per i bambini del quartiere. L’'”allenatore” cerca di far perdere la squadra nella prima partita pur di ritirarsi dalla competizione. Tuttavia, gli eventi si svilupperanno in un modo completamente diverso. La sua squadra “Uchimerion” diventa la vincitrice della medaglia d’oro. I ragazzi chiamano scherzosamente Feola il loro “allenatore”. La squadra ottiene molti successi e viene inviata in Francia per una competizione. Ma a questo punto i ragazzi hanno bisogno di un allenatore esperto.

Gli invitati: Il vice ministro degli affari esteri della Georgia, Il dipartimento della diaspora del ministero degli affari esteri della Georgia, il centro cinematografico nazionale della Georgia, il comitato della cultura del parlamento della Georgia, l’ambasciata e il consolato georgiano in Italia, il presidente della federazione di Rugby della Georgia, la società calcistica “NAPOLI”, l’attaccante georgiano del Napoli Khvicha Kvaratskhelia, I’ex calciatore georgiano di Manchester City e Ajax Giorgi Kinkladze, Il cestista georgiano di Virtus Bologna Tornike Shengelia, il grande regista georgiano vincitore del festival di Venezia Gela Babluani, il sindaco di Napoli, l’assessorato alla cultura del comune di Napoli, l’ordine dei giornalisti della regione Campania, Il rettore dell’Università di Federico II…

Seguirà un rinfresco con la degustazione di ottimi vini georgiani

INFO: Multicinema Modernissimo (NA), Via Cisterna dell’Olio 49/59, il 9 maggio 2024, ore 16:00.

Per partecipare è necessario prenotarsi via whatsapp al +393280431528 fino ad esaurimento posti.

E’ attesa la delegazione dalla Georgia, che unisce il ministero degli affari esteri della Georgia, il centro cinematografico nazionane, il comitato della cultura nel parlamento, la federazione di Rugby, l’ambasciata e il consolato georgiano in Italia, I’ex calciatore georgiano di Manchester City e Ajax Giorgi Kinkladze ed altri.