Responsabile Ticketone: “Cambi nominativi per biglietti Udinese-Napoli? Vi spiego…”

ADV
ADV
ADV

Lo slittamento del match della 32esima giornata tra Napoli e Salernitana a domenica, ha permesso la possibilità di concentrare in unico giorno la festa scudetto, qualora dovesse verificarsi la concomitanza della mancata vittoria della Lazio a Milano contro l’Inter, e la successiva vittoria degli azzurri nel derby campano. D’altro canto, però, ciò ha comportato anche lo spostamento del turno infrasettimanale Udinese-Napoli da martedì a giovedì, creando non pochi disagi per chi aveva preventivamente acquistato il tagliando dell’incontro ed è impossibilitato negli altri giorni, così come accaduto proprio per Napoli-Salernitana.

Nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Radio CRC, è intervenuto Amedeo Bardelli, responsabile di Ticketone, per fare un po’ di chiarezza sulla questione.

Biglietti Udinese-Napoli: “Non c’è possibilità del cambio nominativo in vista di Udinese-Napoli, perché anche in quel caso decide la questura e questa possibilità non è stata prevista. Su questo punto penso si possa pensare ad una procedura di rimborso. Questo credo sia assolutamente lecito e credo che anche l’Udinese si sia organizzata in tal senso. Anche per Napoli-Salernitana, se qualcuno non potrà andare, dovrà per forza chiedere il rimborso. Settore ospiti di Napoli-Salernitana? Quei biglietti sono riservati alle persone in possesso della fidelity card della Salernitana non residenti a Salerno. I tifosi stanno rispondendo alla vendita, anche se non in maniera eccezionale. Quindi è saltata la possibilità di aggiungere altri posti per i napoletani”.