Zedadka, esercitata l’opzione di rinnovo annuale

ADV
ADV
ADV

Karim Zedadka (‘2000) si gode le ferie, in attesa di notizie dai suoi agenti, della P&P SPORT MANAGEMENT dei Pastorello. La convocazioni con il suo Napoli campione d’Italia già la conosce. Nella serata del 14 luglio ci sarà anche il francoalgerino allo Sport Hotel Rosatti di via Campiglio a Dimaro Folgarida quando scatterà la preseason degli azzurri scudettati, con mister Rudi Garcia alla guida della squadra di famiglia De Laurentiis. Il Napoli difatti ha esercitato l’opzione per un anno per l’ex Nizza che mister Spalletti ha fatto esordire in serie A durante Napoli-Lazio (0-1). Diciotto minuti da campione d’Italia. Un minuto con la Lazio, 6 nello 0-0 del Maradona con l’Hellas Verona e undici nel 2-2 di Bologna, nell’ultimo “viaggio” dell’annata della Storia. I lavori per tendere alla difesa del Tricolore partiranno dal 14 al 25 luglio, come ormai da tradizione, partiranno dalla Val Di Sole. Zed spingerà a sinistra con uno dei capitani del gruppo, Mario Rui, e il neopapà Mathí­as Olivera (loro non sono stati in Nazionale, così ci saranno a disposizione di mister Garcia sin dal principio della preseason). Pronto a mettersi a disposizione “alto” o “basso”, in attesa che i suoi procuratori gli troveranno una degna collocazione in prestito, dopo che avrà esteso il contratto con il Napoli. Dal primo luglio, sul piano formale, l’ex Primavera è difatti un calciatore del club azzurro sino al 30 giugno.