Verso Spezia-Napoli, Nzola squalificato

Serie A

Nzola out col Napoli. La vittoria del Torino sul Parma nel Monday night ha mandato in archivio la 34^ giornata di Serie A e come di consueto sono arrivate le decisioni del giudice sportivo. Sono nove i giocatori squalificati e dunque costretti a saltare il prossimo turno. Tra questi i due espulsi, Gollini dell’Atalanta e Marlon del Sassuolo. Fermati con un turno di stop per la 35^ giornata anche Castillejo del Milan, Fares della Lazio, Hernani del Parma, Igor della Fiorentina, Mancini della Roma, Nzola dello Spezia e Tameze del Verona: tutti, già diffidati, hanno ricevuto un cartellino giallo.

mmenda a Gasperini, multa per il Sassuolo

VEDI ANCHE

 

6 squadre in 5 punti: la salvezza sarà una volata

Tra gli allenatori, ammenda di 5mila euro per Gian Piero Gasperini. L’allenatore dell’Atalanta è stato sanzionato “per avere, al 4° del secondo tempo, reagito in maniera plateale all’assegnazione di un calcio di rigore in favore della squadra avversaria colpendo con un calcio ad una sedia posta vicina alla propria panchina e aver inoltre rivolto espressioni insultanti a persone riconducibili alla Società avversaria presenti in tribuna che lo avevano provocato; infrazione rilevata dal collaboratore della Procura Federale”. In seguito alla stessa partita, quella tra Sassuolo e Atalanta, è stato fermato con due turni di squalifica il collaboratore neroverde Giorgio Bianchi, reo di aver contestato con veemenza una decisione arbitrale e di aver rivolto espressioni offensive. Infine ammenda di 5mila euro al Sassuolo “per non avere impedito che persone riconducibili alla propria Società ponessero in essere, per tutta la durata del secondo tempo, reiterate provocazioni nei confronti dei componenti della panchina della squadra avversaria“.

Paratici, nessuna sanzione

Il giudice sportivo non ha preso alcuna decisione riguardo a Fabio Paratici. Il dirigente della Juventus, all’intervallo della gara contro l’Udinese, aveva protestato a bordo campo con l’arbitro Chiffi per il mancato recupero scatenando la reazione a fine partita di Pierpaolo Marino, direttore dell’area tecnica del club friulano: “Io sono un veterano del calcio ma ci si aggrappa al recupero mancato del primo tempo per condizionare Chiffi e poi succede che ti danno un rigore per una punizione che non c’era. C’è stato condizionamento. Sono cose che appartengono a un calcio di altre epoche e non va bene“.

fonte: sport.sky.it

https://sport.sky.it/calcio/serie-a/2021/05/04/squalificati-serie-a-giudice-sportivo-giornata-34

 

© Riproduzione riservata