UEFA, via libera alla lista allargata di 26 per la fase finale dell’Europeo

Il ct Roberto Mancini va verso la chiamata di quattro calciatori del Napoli per l’Europeo: il portiere Alex Meret, il laterale destro Giovanni Di Lorenzo, il capitano dei partenopei e 10 tricolore Lorenzo Insigne, e la new entry dovrebbe essere Matteo Politano. 

Il Comitato Esecutivo UEFA, difatti, ha dato oggi il via libera all’allargamento, da 23 a 26, della lista dei giocatori per la fase finale di EURO 2020. La decisione è stata presa per mitigare i rischi delle nazionali di trovarsi con una rosa ridotta a causa di possibili positività ai test Covid-19 e delle successive misure di quarantena ordinate dalle autorità competenti. Resterà di 23 (di cui 3 portieri) il numero massimo di giocatori consentito nel foglio gara per ogni singolo match. – si legge su figc.it – Una volta presentata la lista giocatori il 1° giugno, saranno consentite sostituzioni illimitate in caso di grave infortunio o malattia prima della prima partita, a condizione che le sostituzioni siano certificate dal punto di vista medico. I giocatori che sono risultati positivi al Covid o che sono stati dichiarati come ‘contatti stretti’ di una persona contagiata, e quindi messi in isolamento, sono considerati casi di grave malattia e possono quindi essere sostituiti prima della prima partita con l’approvazione della UEFA. Il nuovo regolamento consentirà anche la sostituzione dei portieri prima di ogni partita durante il torneo in caso di incapacità fisica, anche se uno o due portieri della lista giocatori sono ancora disponibili. Un giocatore che è stato sostituito nella lista non può ovviamente esservi riammesso.

© Riproduzione riservata