Thiago Motta: “Mi aspetto il miglior Napoli possibile. Sulla telefonata con Adl…”

ADV
ADV
ADV
ADV

Thiago Motta, allenatore del Bologna, è intervenuto in conferenza stampa a due giorni dal match con il Napoli. Le sue parole:

“Sia io che Garcia non abbiamo tempo perché si gioca sempre? È il nostro mestiere, non c’è mai tempo. Ma si lavora, si pensa al prossimo allenamento, alla prossima partita. Il Napoli è una buona squadra con buoni giocatori, non hanno sfruttato tutte le occasioni da gol ma hanno vinto e hanno preso fiducia. Noi siamo concentrati su quello che possiamo fare e dovremo sfruttare tutte le occasioni”.

 

Si aspetta lo stesso Napoli di Braga? “Come modulo a 4 dietro, si vede il solito Napoli, attaccano molto bene con i due terzini, hanno centrocampisti che palleggiano molto bene, noi siamo concentrati su ciò che dobbiamo fare”.

 

Le lacune difensive del Napoli possono portare a chiedere un contributo in più ai suoi attaccanti? “Chiederò le stesse cose ai miei, niente di più niente di meno”.

 

Ha sentito De Laurentis? “Non mi sembra il caso parlarne oggi, niente distrazioni. Dovremo fare una grande gara, davanti ad un grande pubblico”.

 

Kvaratskhelia e Lobotka sono cambiati in questo nuovo Napoli? “Mi aspetto il miglior Napoli possibile e noi nel fare la miglior partita che possiamo fare”.