Supercoppa LNP. La Geko Sant’Antimo lotta, ma in finale ci va Roseto

Si ferma in semifinale l’avventura in Supercoppa della Geko Sant’Antimo, che si arrende alla Pallacanestro Roseto (68-65). Non basta l’ennesima rimonta dei ragazzi di coach Gandini, che rientrano da -11 (66-55 al 36′)  con Sgobba (15) e Scali (18) grandi protagonisti. Sul 68-65 Maggio ha la tripla della parità che finisce sul ferro. Da segnalare il 13 su 24 ai liberi per i santantimesi.

Per la formazione di Danilo Quaglia, che ha giocato senza Valerio Amoroso e che domani in finale sfiderà la Pallacanestro Orzinuovi , 19 di Dincic e 15 di Santiangeli.

Geko e Liofilchem  si ritroveranno domenica prossima al PalaMaggetti per la prima giornata di Campionato.

IL DOPOGARA DI COACH GANDINI – “Chiudiamo a testa altissima un percorso in Supercoppa che ci ha dato tanto in termini di sicurezza e consapevolezza. Questo gruppo mi ha dimostrato ancora una volta di avere carattere, troviamo sempre nuove risorse nei momenti di difficoltà. Ora torniamo in palestre per lavorare sugli errori, ma anche con la certezza di essere sulla strada giusta”

LIOFILCHEM ROSETO 68

GEKO SANT’ANTIMO 65

(20-14, 40-36; 55-52)

ROSETO: Di Emidio 5, Morici 4, Santiangeli 15, Mastroianni 9, Seck 7; Zampogna 6, Fiusco, Ronca 3, Dincic 19. N.e.: Natalini e Amoroso. All.: Quaglia.

GEKO: Maggio 7, Mennella 7, Scali 18, Sgobba 15, Quarisa 9; Cantone 5, Sabatino 2, Montanari 2, Cannavina, Anaekwe. N.e.: Coralic. All.: Gandini.

ARBITRI: Berlangieri e Secchieri.

Photo: Lega Nazionale pallacanestro

.

© Riproduzione riservata