Suarez chiama Napoli. Benitez ricontatta Leiva

Mario Suarez vorrebbe restare a vita all'Atletico Madrid ma pensa al Napoli

NAPOLI (Antonio Russo)Lucas Leiva confessa da Liverpool: “Rafa Benitez mi cerca ancora. A gennaio vedremo…”. Mario Suarez da Madrid chiama il Napoli. Voglio giocare, sono pronto al trasferimento in Italia. Ha confidato il centrocampista iberico, ai suoi compagni di squadra dell’Atletico Madrid, aldilà delle dichiarazioni di facciata espresse nel suo recente intervento radiofonico. Perché Benitez è pronto ad accoglierlo a braccia aperte. Lo considera l’uomo giusto per mettere ordine al centrocampo azzurro. Il tecnico madrileno dalla scorsa primavera, sfumato il sogno Mascherano, ha chiesto una identikit precisa: un Jorginho più fisico. Un play da 4-2-3-1. Da mediana a due, insomma. Suarez è il profilo giusto. Mario così ha chiesto al suo entourage la cessione a gennaio, dopo che non è andata in porto nella sessione estiva del mercato. Suarez chiede di giocare con maggiore continuità per conquistare la nazionale spagnola (2 presenze). Simeone l’ha utilizzato maggiormente in Champions League che nella Liga, intanto. Le sette presenze in campionato risultano solo tre da titolare, con un gol all’attivo, mentre in Supercoppa contro il Real Madrid ha disputato l’intera gara. In Champions vanta un quattro su quattro nel girone con Juventus, Malmo e Olympiacos. Il 27enne centrocampista nell’orbita della nazionale spagnola è calciatore stimato, e segnalato da tempo, da Rafa Benitez, il tecnico che sino a quando si accomoderà sulla panchina azzurra, avrà carta bianca sulle scelte di mercato, senza dimenticare il budget a disposizione dell’allenatore-manager, con il contratto in scadenza il 30 giugno 2015. Il direttore sportivo dei partenopei Riccardo Bigon così segue le indicazioni del trainer di Madrid che, in direzione della sessione invernale, guarda sempre alla Spagna. E soprattutto alla scuderia del suo agente Manuel Garcia Quillon. Mario Suarez, stando ai rumors che provengono dalla Spagna, ha già detto si al Napoli. Tocca a Quillon, l’agente di Suarez, adesso, porsi da intermediario. In estate i colchoneros chiedevano 15 milioni per il cartellino. Chiedono ora dodici milioni. Il Napoli deve battere la concorrenza della Roma ma il binomio Quillon-Benitez porta il Napoli in netto vantaggio sui giallorossi. Con un interno in arrivo a gennaio, a centrocampo è in uscita Josip Radosevic. Per la difesa Rafa Benitez cerca un jolly, capace di giocare sia al centro che in fascia mancina. Mimmo Criscito così è tornato in corsa per il Napoli, ma in pole position ci resta un altro uomo di Quillon, Alvaro Arbeloa.

Il difensore Alvaro Arbeloa
Il difensore Alvaro Arbeloa


Fonte. Cronache di Napoli del 7 novembre 2014

cronache

Lucas Leiva è un pupillo di Rafa Benitez
Lucas Leiva è un pupillo di Rafa Benitez

 

Mario Suarez vorrebbe restare a vita all'Atletico Madrid ma pensa al Napoli
Mario Suarez vorrebbe restare a vita all’Atletico Madrid ma pensa al Napoli

 

 

 

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui