Schwoch: bisogna continuare a credere nello scudetto

Stefan Schwoch, ex attaccante del Napoli, è intervenuto a Fuori Gara, trasmissione in onda ogni giorno, dalle 13.30 alle 15, su Radio Punto Zero, condotta da Michele Sibilla e Fabio Tarantino: “Bisogna credere nello scudetto finché la matematica non condannerà il Napoli. L’unico rammarico è che se il Napoli non vincerà nulla, probabilmente tra dieci anni sarà dimenticato dal calcio italiano, e sarebbe un peccato. La Juve non gioca bene ma vince grazie ai singoli, il Napoli ha sempre bisogno di essere brillante e ultimamente ha pagato qualche difficoltà fisica. Non mi è piaciuta la frase di Sarri sugli 87 punti. Sicuramente l’ha fatto per proteggere la squadra, ma tutti sanno che l’obiettivo è lo scudetto. Ma Sarri è un maestro e spero possa restare a Napoli per almeno dieci anni”.