Sarri: “Grande Napoli, siamo pronti per il Benfica”

Dopo alcune settimane difficili, il Napoli di Sarri torna alla vittoria, regalando al pubblico del San Paolo tre punti e un gioco spettacolare, soprattutto nella prima frazione di gioco. Maurizio Sarri al termine del match contro l’Inter  è intervenuto a Premium Sport rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Oggi è stato un grande Napoli, ma dal punto di vista della qualità del gioco abbiamo fatto meglio col Sassuolo. Abbiamo concesso qualcosa, potevamo concedere qualcosa di meno, ma l’Inter ha tanta qualità in attacco. Nelle ultime gare abbiamo preso un solo gol. Purtroppo certi momenti sono stati caratterizzati da nostri errori individuali, ma da questo punto di vista siamo in crescita. Non possiamo mollare niente dal punto di vista dell’attenzione, altrimenti facciamo regali. Zielinski ha qualità tecniche e fisiche non comuni, il rischio è che lui si accontenti di fare partite discrete. Sono fortemente convinto che può diventare un grandissimo centrocampista”. “Siamo stati più cattivi, sia in attacco che in difesa, se non nel finale quando abbiamo mollato qualcosa. Per questa gara abbiamo lavorato molto sugli interni, sui movimenti. Hamsik l’ha fatto benissimo, Zielinski invece entrava dentro quando era in accelerazione”. Gabbiadini? Ad un certo punto ha chiesto la sostituzione, aveva dubbi sul poter arrivare fino in fondo. Poi la gara ci ha proposto altro. Manolo ha fatto una buona partita, quello che doveva fare. Nel primo tempo ha attaccato la profondità bene, spesso non è stato premiato dalla squadra. Benfica? Siamo pronti, non sarà una passeggiata di salute. Ma non lo sarà manco per loro. Negli ultimi 20 minuti sarà una partita nella partita. Andremo lì per far risultato, non penseremo a pareggiare”. “Dobbiamo migliorare sulla fase di non possesso, ci stiamo lavorando. Oggi non l’abbiamo fatta benissimo, ma l’Inter è pericolosissima. A centrocampo a tratti eravamo anche un pò larghi. Alla fine sono contento anche di avergli concesso qualcosa, così Reina ha fatto delle parate straordinarie. Mi farebbe piacere che qualcuno sottolineasse che sono tre o quattro partite che gioca benissimo, perché quando ha sbagliato si è sempre assunto le sue responsabilità”.

https://www.youtube.com/watch?v=WeG7DRE3USU

https://www.youtube.com/watch?v=uYn7a_LmTYA

https://www.youtube.com/watch?v=kM21Vvtj0-c

https://www.youtube.com/watch?v=g5eywRNvN9Y

© Riproduzione riservata