Reja: “È un’annata particolare per il Napoli”

ADV
ADV
ADV
ADV

Edy Reja ai microfoni di Canale 8, durante la trasmissione “Ne Parliamo Il Lunedì” condotta da Silver Mele:

 

“Questo punto non serve a nessuno… anzi no, forse all’Udinese che ha 3 scontri diretti.

La stagione del Napoli è partita male, vedendo la squadra oggi non è la prima volta che nelle battute finali perdano dei punti. È un’annata particolare, bisogna pensare al prossimo anno, ormai non c’è più storia.

Non vivo le situazioni dello spogliatoio, in questi casi bisogna starci dentro per capire le problematiche e da lì prendere le decisioni.

Io ero convinto che Calzona avendo anche la filosofia di Sarri e Spalletti riuscisse a dare un timbro preciso a questa squadra.

Calzona era partito bene anche con il gioco che oggi abbiamo visto a sprazzi.

Probabilmente i giocatori non hanno la condizione o la mentalità giusta perché non hanno la determinazione per cercare di raggiungere un risultato.

Bisogna avere pazienza, è un’annata nata così.

Auguriamoci che De Laurentiis riesca a creare una compagine per poter riprendere il passato.

Non ho sentito De Laurentiis e non mi ha chiesto consigli sul nuovo allenatore.

Con il presidente ci sentiamo ma solo per salutarci, non parliamo di calcio.”