PSA Sant’Antimo, ecco Di Camillo e D’Apice

ADV
ADV
ADV

Due ragazzi classe 2004, due prospetti su cui la società aveva messo gli occhi da tempo e che erano anche stati protagonisti dell’ultima Summer League giocata al PalaPuca. La PSA è lieta di ufficializzare l’arrivo a Sant’Antimo di Gabriele Di Camillo e Andrea D’Apice, che faranno parte integrante del roster di Serie B.

 

Gabriele Di Camillo – 19 anni, guardia-ala di 193 cm per 78 kg, Gabriele è un esterno duttile con un curriculum già ricco di esperienze. Cresciuto nel vivaio della Stella Azzurra con cui ha raggiunto le Finali Nazionali under 14 e under 15, nell’estate 2018 è passato alla Pallacanestro Trieste con cui ha continuato il suo percorso giovanile inanellando altre due partecipazioni alle finali nazionali, quindi è tornato nella capitale con il Basket Roma, con cui ha esordito in C Gold e realizzato 15.7 punti di media nel campionato U16 Eccellenza. Tra il 2020 e il 2022 è stato in forza all’Eurobasket con cui ha esordito in A2 e disputato i tornei di Eccellenza (11.1 di media con l’under 19). Contemporaneamente ha fatto esperienza in C con la Fonte Roma, con cui ha disputato anche l’ultima stagione chiusa ad 8.1 punti di media. A fine giugno è stato MVP e miglior marcatore della PSA Summer League 2023.

 

Andrea D’Apice – Ala-pivot con 204 centimetri in dotazione, Andrea è da anni tra i principali prospetti del basket campano. Cresciuto nel vivaio della Pallacanestro Angri, ha sviluppato fin qui tutto il suo percorso con il club grigiorosso approdando in prima squadra già nel 2020. Contestualmente, ha giocato costantemente nei campionati giovanili di Eccellenza facendo registrare 19 punti di media nell’ultimo torneo U19 e risultando decisivo nella storica vittoria angrese nel campionato regionale U20 2021. Nella stagione 2022-23 è stato parte attiva della formazione che ha conquistato la promozione in Serie B Interregionale.

 

“Sono impaziente di iniziare questa avventura con una nuova grande famiglia come Sant’Antimo – dice Gabriele Di Camillo -, è già da un anno che sono in contatto con la società e appena ho avuto modo di vedere da vicino tutto ciò che ha da offrire non ho avuto il minimo dubbio che sarebbe stata la mia nuova meta. Ringrazio ovviamente lo staff e tutta la società per aver creduto in me e avermi dato l’opportunità di fare un salto di categoria non indifferente, darò il massimo poter dare una mano alla squadra e soprattutto imparare molto da giocatori che hanno più esperienza di me”.

 

“Sono molto felice di iniziare questo nuovo capitolo della mia vita sportiva alla PSA – dice Andrea D’Apice – non vedo l’ora di mettermi in gioco e dimostrare il mio valore, so bene che ci vorranno sudore e sacrificio ma sono pronto a lavorare duro. Sono pronto a mettermi a disposizione del coach e dei compagni”.

 

“Gabriele Di Camillo è un esterno con ottimo fisico ed un buon tiro sia piazzato che in uscita dai blocchi – dice Marco Gandini-. Lo abbiamo seguito anche alla Summer League, ha l’atteggiamento giusto e siamo sicuri che con il lavoro e la determinazione che lo contraddistingue se ne possa fare un giocatore per questa categoria. Andrea D’Apice è un ragazzo con un corpo e una fisicità importani – continua il coach-. Arriva dalla C Gold e dunque dovrà adattarsi ad un contesto e ad una pallacanestro più competitivi, ma noi siamo pronti ad investire su di lui, così come è giusto che faccia lui di fronte a questa opportunità”.

Ufficio Stampa PSA Sant’Antimo