Primavera. Empoli-Napoli, così in campo

65

Alle 15 la Primavera dell’allenatore Roberto Baronio se la vede in casa dell’Empoli del tecnico di origini napoletane (è nato a Gragnano) Antonio Buscè, ex centrocampista offensivo del team toscano. Diretta tv su SportItalia dal centro tecnico di Monteboro. Gli azzurrini nelle prime sei gare stagionali vantano un successo, nell’esordio casalingo con il Torino. Sconfitta esterna a Bologna, e a Frattamaggiore con l’Inter di mister Madonna. Nel primo turno di coppa Italia, i partenopei si sono imposti di rimonta, dopo l’extra time, con il Cosenza. In Youth League il Napoli ha pareggiato 1-1 con il Liverpool davanti al pubblico amico perdendo poi 3-1 sul campo del Genk.  Sul “sintetico” amico dell’Empoli il Napoli.

Le scelte di Buscè. Empoli: 1 Pratelli, 2 Donati, 3 Adamoli, 4 Asllani, 5 Matteucci, 6 Viti, 7 Sidibe, 8 Belardinelli, 9 Merola, 10 Bozhanaj, 11 Cannavò. A disposizione: 12 Vivoli, 13 Chinnici, 14 Vannucci, 15 Riccioni, 16 Folino, 17 Zelenkovs, 18 Lombardi, 19 Lipari, 20 Pulina, 21 Bertolini, 22 Ekong, 24 Fradella. Allenatore: Buscè

Le scelte di Baronio per Empoli-Napoli: 1 Idasiak, 2 Zanoli, 3 Zedadka, 4 Labriola, 5 Manzi, 6 Senese, 7 Vrikkis, 8 Mamas, 9 Palmieri, 10 Vrakas, 11 Cioffi a disp. 12 Daniele, 13 Potenza, 14 D’Onofrio, 15 Zanon, 16 Marrazzo, 17 Virgilio, 18 Sgarbi, 19 Mancino, 20 Vianni. Allenatore: Baronio

Arbitro: Matteo Gualtieri di Asti

Assistenti: Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto e Andrea Cravotta di Città di Castello