Presentazione e sorteggio gironi. Nasce la stagione 2021/2022 Fipav

In diretta streaming dalla sede di Givova, prendono forma i gironi di Serie C e Serie D, maschili e femminili. Acanfora: “Per Givova è sempre un orgoglio affiancare il volley campano e la Federazione”
Il presidente della Fipav Campania Guido Pasciari e la dirigente scolastica Fabrizia Landolfi

Le 32 squadre iscritte ai campionati di Serie C e le 54 di Serie D, da stasera, conoscono le loro prossime avversarie della stagione agonistica 2021-22.

In diretta streaming, sui canali Facebook e Youtube della Federazione campana, ospiti dell’official partner Givova a Scafati, hanno avuto luogo i sorteggi dei gironi nella piena trasparenza e nel massimo rispetto delle normative anti-Covid.

La Serie C non ha avuto bisogno del sorteggio (cfr grafiche): in base al Ranking Ufficiale, stilato in seguito ai risultati ottenuti nella scorsa stagione, sono stati annunciati in diretta il girone unico maschile (14 squadre) e i due gironi femminili (entrambi composti da 9 squadre ciascuno).

La Serie D ha invece previsto una formula mista: una parte dei gironi compilati in base al Ranking e una parte definita dal sorteggio.

Il consigliere regionale Gino Saetta ha avuto l’onere di estrarre i 19 nomi che hanno completato i 3 gironi (due composti da 11 squadre e uno composto da 10) della categoria femminile (cfr grafica) che si affronteranno, in gare di andata e ritorno, nella Fase I del campionato 2021-22.

Il consigliere regionale Luigi Senatore ha poi provveduto ad estrarre i 10 nomi che mancavano all’appello nella formazione dei 2 gironi (composti rispettivamente da 11 e 10 compagini) della categoria maschile (cfr grafica) he si affronteranno, in gare di andata e ritorno, nella Fase I del campionato 2021-22.

Per conoscere la formula di svolgimento della stagione agonistica, con relative promozioni e retrocessioni, rimandiamo al sito ufficiale della federazione.

Le parole del presidente di Givova, Giovanni Acanfora: “Con Guido Pasciari abbiamo un legame d’affetto prima ancora che di collaborazione. La sua dedizione, passione e volontà hanno dimostrato che si possono ottenere dei risultati importanti. Anche per questo Givova crede fortemente nei progetti della Fipav Campania, li sostiene e li sosterrò in futuro 

© Riproduzione riservata