Osimhen, gli esami evidenziano un trauma cranico

Un grosso spavento e un trauma cranico per Victor Osimhen. Questo l’esito degli esami all’ospedale Papa Giovanni XXIII dove l’attaccante del Napoli è stato trasportato dopo essere caduto male in campo e aver battuto la testa a seguito di un contrasto con Romero. L’attaccante aveva perso i sensi. Subito soccorso dallo staff medico del club azzurro, era stato caricato in ambulanza, dove aveva ripreso coscienza, e trasferito all’ospedale Papa Giovanni XXIII. Grande paura tra i giocatori in campo (anche i nerazzurri dell’Atalanta parevano molto turbati), che hanno ripreso a giocare gli ultimi minuti di gara. Così si legge su gazzetta.it.

 

© Riproduzione riservata