Niente Viareggio cup per il Napoli

Come ormai appriva scontato da qualche settimana, nonostante la grande voglia di ricevere il Napoli e i suoi tifosi da parte degli organizzatori, non ci sarà la Primavera di Loris Beoni alla settantesima edizione della Viareggio cup. Gli azzurrini devono concentrarsi esclusivamente sull’obiettivo di centrare la permanenza nel massimo campionato giovanile, il torneo Primavera 1 Giacinto Facchetti. C’è da evitare l’onta della retrocessione, così non ci sarà la spedizione per la massima vetrina giovanile in ambito Under 19, sebbene le buone cose fatte vedere nella scorsa edizione. L’ Under 17 di Mauro Chianese, invece, è iscritta all’altrettanto prestigioso Arco di Trento.

Lunedì 12 febbraio alle 11 nella sala di rappresentanza del comune di Viareggio, intanto, si svolgerà il sorteggio per la composizione dei dieci gironi eliminatori dell’edizione numero 70 della Viareggio Cup. 40 la formazioni partecipanti, 24 italiane e 16 straniere.
Delle 24 squadre italiane, 12 militano in Serie A (Benevento, Bologna, Cagliari, Fiorentina, Genoa, Inter, Juventus, Milan, Sampdoria, Sassuolo – campione in carica -, Spal e Torino), 7 in Serie B (Ascoli, Empoli, Parma, Perugia, Pro Vercelli, Spezia e Venezia), 4 in Serie C (Livorno, Lucchese, Pisa e Pontedera), oltre alla Rappresentativa Serie D.
 
Le formazioni straniere – che arrivano dai cinque continenti – sono: Cai (Argentina), A.P.I.A. Leichhardt (Australia), Bruges (Belgio), Cina Under 19 (Cina), Deportes Quindio (Colombia), Rijeka (Croazia), Pas Giannina (Grecia), Nania (Ghana), Rigas (Lettonia), Abuja (Nigeria), Garden City Panthers (Nigeria), Az Alkmaar (Olanda), Nacional 1950 (Paraguay), Partizan Belgrado (Serbia), Euro New York (Stati Uniti), United Youth Soccer Star New York (Stati Uniti).
Il Torneo avrà inizio lunedì 12 marzo prossimo e si concluderà con la finale di mercoledì 28 marzo.

© Riproduzione riservata