Napoli-Torino, le pagelle degli azzurri

ADV
ADV
ADV
ADV

Terza sconfitta di fila in trasferta per il Napoli che non aveva mai perso 3 a 0 in casa del Torino, dopo quelle rimediate allo Juventus Stadium e a casa Roma. Partenopei in caduta libera al termine del girone d’andata.

TORINO: Milinkovic-Savic 6; Djidji 6 (78′ Sazonov 6), Buongiorno 7, Rodriguez 6,5, Bellanova 6,5, Ricci 7, Ilic 6,5 (90′ Gineitis sv), Lazaro 6,5, Vlasic 6,5 (90′ Karamoh sv), Sanabria 7 (90′ Seck sv), Zapata 6,5 (78′ Pellegri 6). All. Juric 7

NAPOLI

Gollini 6: Concentrato ed esente da colpe sui tre gol del Toro Di Lorenzo 5: Involuto, Un assist non tramutato in gol per Raspadori e nulla più

Rrahmani 5: Ha una occasione ma il suo colpo di testa è scontato, per il resto mostra una tenuta psicofisica imbarazzante. 

Juan Jesus 5: L’impegno e il cuore non bastano. Inadeguato Mario Rui 5: C’era una volta Super Mario

(Dal 59′ Zerbin 5: Spaesato, non aggiungiamo altro)

Cajuste 4: Cicca la grande occasione e perde l’uomo sul 2-0. Non c’entra nulla con una squadra campione d’Italia. Non ce ne voglia l’ex cestista

(Dal 77′ Gaetano 5: E’ masochisimo tenerlo in questo Napoli. Intanto il tempo passo. Quest’anno compie 24 anni. Un talento in distruzione se resta ancora in azzurro.Gli pesa troppo la maglia dell’amata Partenope)

Lobotka 5: La bussola del Napoli, è solo un ricordo. Perde tanti contrasti e imposta senza costrutto. Il Napoli non ha più il suo regista

Zielinski 5: Il Toro la sua vittima preferita, pascola per un tempo

Dal 46′ Mazzocchi 4,5: Il peggiore esordio. Entra a mille e si fa espellere. Bocciato. Troppa la voglia di Napoli… 

Politano 5: Irritante e incocludente

(Dal 69′ Lindstrom 5: Chi l’ha visto…)

Kvaratskhelia 5: Stavolta non lo picchiano, si fa male da solo.

Raspadori 4,5: Fallisce il tiro dello 0-1, per il resto è impalpabile. Ve lo ripetiamo da tempo, con la squadra in difficolta Giacomino si nasconde. L’involuzione sa di crisi ed è preoccupante

Dal 59′ Simeone 5:Demotivato e inconcludente

All.Mazzarri 5: La squadra non lo segue, e Mazzocchi lo tradisce. Non è riuscito a riaimare il Napoli che, anzi, va sempre peggio e il fantasma di Rudi Garcia sta per tornare…