Napoli. Rapina tre minorenni per lo smartphone. Nei guai anche una donna

Coltello in una mano, bottiglia rotta nell’altra, un uomo approccia 3 ragazzini del vesuviano e impone loro di consegnare lo smartphone. Sono in Piazza Garibaldi e quando incrociano una pattuglia dei Carabinieri della pmz della Compagnia Stella forniscono loro una descrizione del rapinatore. I militari lo individuano poco distante, in un mini market di Piazza Principe Umberto. Con lui una ragazza. Entrambi scappano in direzioni diverse ma vengono raggiunti e bloccati. Nella borsa della donna trovano il cellulare appena sottratto. I due, un 39enne napoletano e una 19enne di Afragola, sono stati denunciati. Il primo risponderà di rapina, l’altra di ricettazione.
© Riproduzione riservata