Napoli-Monaco, le pagelle

Il Napoli vola contro il Monaco regalando uno spettacolo vero ai pochi ma calorosi tifosi del San Paolo. Il poker di Gabbiadini e la rete spettacolare di Allan siglano una schiacciante vittoria per la squadra di Sarri che sembra pronta per la nuova stagione.

Rafael 6: chiamato poco in causa, dimostra sicurezza e tranquillità tra i pali azzurri. (Dal 70′ Sepe 6: si dimostra affidabile e di prospettiva).

Koulibaly 6: protegge  insieme al suo compagno di reparto la porta partenopea dagli attacchi degli avversari. Un muro impossibile da scavalcare. (Dal 70′ Luperto 6: il ragazzino riesce a contenere le offensive francesi).

Albiol 6: si dimostra affidabile, è il guardiano assoluto del fortino azzurro. (Dal 63′ Chiriches 6: tranquillo in difesa, gestisce bene gli avversari).

Hysaj 6: corre sulla fascia, difende e attacca con grinta e personalità. (Dal 58′ Maggio 6:  qualche buono scatto per lui ma non impensierisce la retroguardia francese).

Ghoulam 6: un po’ in ombra ma sempre pronto a dare il suo contributo ogni volta che la palla arriva dalle sue parti.  (Dal 63′ Strinic  6: si propone ma è poco incisivo).

Jorginho 6: gestisce bene la palla a centrocampo, manovrando la nave azzurra e portandola verso la vittoria. (Dal 58′ Valdifiori 6 :al comando di un centrocampo che riesce a gestire al meglio).

Allan 7: segna il suo nome sul tabellino grazie ad un gol spettacolare da fuori area. Grintoso e veloce, il mastino napoletano è pronto per la nuova stagione.  (Dal 70′ Grassi 6: qualche buon inserimento per lui  ma ancora fuori dal gioco azzurro).

Hamsik 6: prestazione sufficiente per il capitano azzurro anche se il suo contributo è stato minimo.(Dal 66′ Zielinsky 6: si è subito fatto vedere con movimenti fluidi e giocate interessanti).

Callejon 6: meno scattante del solito ma comunque pericoloso sulla fascia destra. (Dal 51′ El Kaddouri 6,5: entra e si dimostra subito molto propositivo, cerca invano la via del gol).

Gabbiadini 8,5: Bellissimo poker del giocatore azzurro, sempre più leader di un gruppo che ha perso il suo condottiero ma non la voglia di vincere. (Dal 66′ Milik  6,5: un po’ lontano dalla porta, cerca subito di segnare il suo primo gol in azzurro, ma il portiere avversario glielo impedisce. Buono il suo esordio).

Mertens 7: si muove bene tra le linee, ruba palla e corre in avanti servendo ottimi palloni ai suoi compagni. Pericoloso e avversario non semplice per i difensori del Monaco.  (Dal 51′ Insigne 6,5: propositivo e scattante, il folletto azzurro ruba palla e corre verso la porta avversaria. Sembra già in gran forma).

Sarri 7: l’allenatore partenopeo sta plasmando la sua squadra nel migliore dei modi. Passaggi di prima, verticalizzazioni e cross importanti sono il marchio di fabbrica della creatura che sta crescendo partita dopo partita e la stagione non è ancora iniziata. L’inserimento dei nuovi sembra ormai cosa fatta anche se resta necessario limare alcuni dettagli. Il Napoli sembra essere pronto a partire per una stagione importante guidato dal suo condottiero di fiducia, mister Sarri.

di Anna Biglietti

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui