Napoli-Lazio, le pagelle. Insigne “Magnifico”

Gol e tre punti al “Maradona”, Napoli in piena corsa Champions: la Lazio “si vede! solo per dieci minuti della ripresa.

NAPOLI

Meret 6: Al 52′ è sontuoso su Milinkovic Savic, sulla ripartenza il Napoli fa tris. Poco reattivo sulla punizione del 4-2.

Di Lorenzo 6,5: Benissimo nel primo tempo, irruento nel finale di gara

Manolas 6,5: Grande applicazione. Conquista il rigore che porta il Napoli in vantaggio, becca il “giallo”, così salterà la prossima di campionato (Torino-Napoli), era diffidato.

Dal 72′ Rrahmani 6: Entra in scena nell’unica fase con il Napoli rilassato. Poi è suo il finale con due chiusure di livello.

Koulibaly 7: Regale come nelle serate di Champions. All’inizio alza il muro. Si rilassa con il Napoli in vantaggio di 4 gol.

Hysaj 6,5: Ci mette tanto ardore, spingendosi anche tanto in avanti e con costrutto.

Fabiàn 7: In formato Europeo, da una sua intuizione di classe arriva il gol del 5-2 borchiato Osimhen.

Bakayoko 6,5: In buona forma psicofisica, dice la sua in mezzo al campo. Il riposo gli ha fatto bene.

Dall’89’ Lobotka sv

Politano 7: Nono gol in campionato, a una rete dal suo record personale in serie A (10 con il Sassuolo 2017/18). Sette dei suoi nove gol nel torneo in corso sono arrivati in casa.. Con l’Inter il legno, stavolta Matteo sigla il gol del 2-0 dopo una “zingarata” delle sue, a suggello di una splendida azione offensiva degli azzurri. Sette dei suoi nove gol nel torneo in corso sono arrivati al “Maradona”, come gli capitò in maglia Sassuolo.

Dal 72′ Lozano 6,5: Assist man per Osimhen.

Zielinski 7,5: Distilla calcio, libero di svariare. Da giocoliere (impressionante) firma l’assist del 4-0 targato Mertens

Dall’82’ Elmas sv Sfiora la marcatura.

Insigne 8: Porta il Napoli in vantaggio dal dischetto. Crea i presupposti per l’azione vincente del 2-0 di Politano. Al 53′ fa da gran campione il 3-0. Magnifico, 17 gol in campionato.

Mertens 7: A giro sigla il 4-0, implacabile-bomber. Raggiunge Vojak a 102 gol nel massimo campionato italiano.

Dal 72′ Osimhen 6,5: Chiude la sfida siglando il sesto gol in campionato, il settimo stagionale.

All. Gattuso  7,5 – Napoli show e in piena corsa Champions. E adesso inizia un nuovo campionato a Torino, di sei partite. Trasferta a casa granata, Cagliari al “Maradona”, sortita in casa dello Spezia, turno infrasettimanale (Napoli-Udinese), Fiorentina-Napoli e Napoli-Verona.

 

LAZIO

Reina 5; Marusic 5, Acerbi 5, Radu 5; Lazzari 5,5, Milinkovic-Savic 7, Leiva 5 (58′ Cataldi 5,5), Luis Alberto 5 (65′ Pereira 6), Fares 5 (65′ Lulic 6); Correa 6, Immobile 6,5 (83′ Muriqi sv). All. S. Inzaghi (in panchina Farris) 5,5

Arbitro: Di Bello 7: In era Var giustamente s’affida completamente al mezzo tecnologico per non incappare in errori.

(Assistenti: Alassio-Tegoni. IV Uomo: Abisso. VAR: Irrati-Bindoni)

 

© Riproduzione riservata