Napoli-Espanyol, le pagelle degli azzurri

Clima da corrida con l’Espanyol 2 giunto a Castel Di Sangro. Partita vera, anzi verissima. Il Napoli soffre l’atteggiamento catalano. E fa il giro del mondo l’immagine del presidente Aurelio De Laurentiis che a metà del primo tempo chiede all’assistente arbitrale di cambiare le carte in tavola, intimando la sospensione del match, che di amichevole ha ben poco. Il migliroe in campo del Napoli risulta Nikita Contini, grande protanista della preseason, nonostante per il Napoli sia in uscita. L’atteggiamento della squadra preoccupa per mancanza di coesione, e non solo tattica.

Meret sv. Mai impegnato.

Di Lorenzo 6,5: Il capitano è ancora in ritardo ma è pronto alla corrida. Cuor di leone

Rrahmani 5,5: Soffre la fisicità avversaria e non imposta mai l’azione. A Verona servirà ben altro Amir. Imballato

Kim 6,5: Sembra che sia nel Napoli da una vita. Le stimme del marcatore moderno. Promoso a pieni voti, in attesa delle gare ufficiali

Mario Rui 6: Contiene la sua solita irruenza, capendo che non è serata contro gli indemoniati iberici.

Zambo Anguissa 6: Vuole essere il leader del Napoli ma è ancora appesantito per dettare le operazioni in mezzo al campo.

Lobotka 6: Fin quando può dirige con costrutto  la manovra in mediana. Mezzo voto in meno per una palla velenosa che perde fuori l’area azzurra

Elmas 5: Il Damante non fa mai la cosa giusta. Vuole strafare e sbaglia a iosa

Lozano 5,5: Lamentoso e inconcludente e l’intesa con Osi. latta

Osimhen 5: Più che l’uomo in più del Napoli, c

Kvaratskhelia 5,5: Qualche fiammata e nulla più

 

Spalletti cambia cinque uomini all’intervallo: fuori Meret, Mario Rui, Rrahmani, Elmas e Lobotka e dentro Contini, Olivera, Ostigard, Zielinski e Demme. 

Contini 7,5: Man of the match, evita la sconfitta con due interventi strappapplausi nella seconda frazione di gioco

Olivera 5: Gioca con una fasciatura al ginocchio. Non ha lo smalto sulla banda mancina visto nella Liga. In ritardo

Ostigard 5,5: Si perde l’attaccante spagnolo ma Contini ci mette una pezza

Zielinski 6: Si risparmia, è già in forma campionato ma attende le gare ufficiali per mostrare lka sua voglia di Napoli e del Napoli

Demme 5,5: Poco lucido e impreciso. Continua la sua involuzione

SPALLETTI 5: Squadra senza anima e priva di qualsiasi idea di colettivo. A pochi giorni dallo start della serie A il Napoli preoccupa ed è un cantiere

 

© Riproduzione riservata