Modena, preso uno svincolato

ADV
ADV
ADV
ADV

Attaccante, classe 1994, Jacopo Manconi arriva a Modena (Serie B) da svincolato, legandosi al club canarino con un contratto biennale (30/06/2025) con opzione per il terzo anno.

Nato a Vizzolo Predabissi, in provincia di Milano, Manconi inizia a tirare i primi calci nel Vigejunior prima, e negli Allievi del Villanterio poi; qui lo nota il Novara, che lo acquista per la Primavera appena 19enne e dopo solo un anno lo lancia in prima squadra in Serie B (20 presenze e due gol alla prima stagione tra i grandi). Resta di proprietà dei piemontesi per sette stagioni, fino al 2019,  in questo periodo vestirà sei casacche diverse fra Serie C e Serie B, sempre in prestito: Lecce, Pavia, Reggiana, Trapani, Carpi e Livorno. In Sicilia la parentesi migliore, nella Serie B 2016/2017, in cui segna da ala quattro reti in 15 presenze nel solo girone di ritorno. Nell’estate del 2019 il Perugia lo acquista, ma non vestirà mai la maglia del Grifo, perché passa subito in prestito al Gubbio e poi alla Giana Erminio. Sarà l’Albinoleffe a crederci con convinzione nel 2020: con i blucelesti disputa tre stagioni da incorniciare in Serie C (47 gol e 8 assist), e nella prima annata trascina i compagni fino alla semifinale playoff, castigando proprio il Modena agli ottavi, con un calcio di rigore segnato al 97’.

Seconda punta, che ha ricoperto più volte anche il ruolo di ala, Manconi è un giocatore rapido e abile tecnicamente, specialista nei tiri dalla distanza: nella scorsa stagione è stato secondo in tutta la Serie C per gol segnati da fuori area, ben 5.