Meret: siamo stati concreti in avanti

89

Dopo la vittoria del Napoli contro l’Hellas Verona, il portiere azzurro Alex Meret ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Sky Sport: “Quella dei primi minuti è stata una parata importante, eravamo sullo 0-0, la partita si sarebbe messa in un altro modo. Nel primo tempo siamo andati in vantaggio però nella ripresa abbiamo fatto meglio. Sono contento anche per aver non aver preso gol e aver mantenuto la rete inviolata. Questa vittoria ci dà fiducia e tanto entusiasmo. Non abbiamo fatto una delle nostre migliori partite, ma siamo stati più concreti in avanti. In generale è stata una buona partita per ripartire al meglio. 

Per la difesa del Napoli non dovrebbero arrivare tanti tiri ma comunque ci dobbiamo far trovare pronti per quei pochi che arrivano. Sono molto contento della mia prestazione. Ci lavoriamo molto sull’uscita da dietro, le regole sono cambiate. Oggi loro ci aggredivano con cinque uomini e non era facile partire dal basso, infatti spesso abbiamo cercato direttamente le punte. In altre partite invece riusciamo a costruire meglio ma non si può sempre fare. Oggi  abbiamo cercato di sfruttare i nostri attaccanti che hanno tenuto bene palla. Sono contento che in Italia ci sono tanti portieri forti e per la Nazionale questa è una grande cosa e personalmente, questo mi spinge a dare il meglio e migliorare. Ibrahimovic? Non so niente, non dovete chiederlo a me. Lui è un grande calciatore ma sta alla società valutare chi fa al caso nostro e chi no”.