Meret: “Ci crediamo, sarà importante la fase difensiva”

“Quello che dobbiamo fare è sempre lo stesso, sia in fase difensiva che in costruzione, non cambia in base agli uomini. Servirà la stessa attenzione avuta con la Juve, prendere gol complicherebbe ancora di più il passaggio. Sarà importante la fase difensiva”, così Alex Meret in conferenza stampa, alla vigilia di Napoli-Granada, gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, in programma domani al “Maradona”, alle 18.55.

Come è l’atmosfera nello spogliatoio? “Buona, il periodo è quello che è, ma lavoriamo bene, ci crediamo, passare domani ci darebbe una grossa spinta per le prossime partite”. 

Meret, come ti spieghi le difficoltà in fase difensiva? “Contro la Juve fu ottima, col Granada potevamo fare di più sulle ripartenze, sono il loro punto di forza, come con l’Atalanta, ma al di là degli uomini dobbiamo fare le stesse cose e servirà attenzione e sacrificio”. 

Meret, sulla costruzione dal basso insistita, quando c’è grande pressione ti crea disagio? Se la pressione è alta bisogna fare più attenzione, ma è fatta proprio per saltare il loro pressing e costruire meglio davanti, c’è da fare attenzione, ma lavoriamo tanto su questo”. 

© Riproduzione riservata