Manzi: è l’inizio di una montagna da scalare

Claudio Manzi (‘2000) da Ischia. La trafila nel settore giovanile del Napoli, sino alla fascia di capitano con la formazione principe del vivaio azzurrino, la Primavera. E adesso per il difensore c’è il trasferimento al Lille, assieme agli altri due under 23 Liguori e Palmieri, più l’esperto Karnezis. Attraverso i suoi profili suoi social Manzi ha fatto trasparire tutte le sue emozioni per il trasferimento al club francese. Segue il testo del post: Buongiorno a tutti…volevo ringraziare tutte le persone che mi sono state vicine in questi giorni, ma soprattutto ieri, mandandomi un semplice messaggio. Ringrazio ancor di più chi non l’ha fatto. Non so se sarò riuscito a rispondere a tutti i commenti e gli stati, ma non è questo quello che conta, l’importante è averli visti 👀!  Questo non è il punto di arrivo, ma l’inizio di una immensa montagna da scalare, continuando sempre con sacrifici, forza di volontà, testa e cuore. MAI ARRENDERSI NELLA VITA!
🧗‍♂️💪⚽️🏋️‍♂️🔝