L’Udinese non sa più vincere

ADV
ADV
ADV
Sesto pareggio in nove partite, fischi sulla “delusione” Udinese con la panchina di mister Sottil che scricchiola. Udinese-Lecce termina uno a uno, i gol nella ripresa. Di Thauvin e Piccoli. Buon punto in chiave salvezza per i salentini, bianconeri ancora senza successi e contestati dallo zoccolo duro della loro tifoseria. Giallorossi nella parte sinistra della classifica, dopo nove turni di campionato, Udinese quart’ultima in attesa di Fiorentina-Empoli, il derby toscano che chiude la giornata di serie A, successiva alla sosta di ottobre.
IL SUNTO DEL MATCH – A inizio match pericolosi Strefezza e Thauvin, poi ci provano anche Kaba e Success. Prima dell’intervallo, attento Falcone su Kamara. Nella ripresa immediato il vantaggio per l’Udinese con Thauvin su rigore ma è Piccoli a pareggiare all’83’. Prima del recupero Banda non impatta la sfera evitando ai padroni di casa la debacle.

Udinese (3-5-2): Silvestri; Perez, Bijol, Kabasele; Ferreira, Samardzic, Walace, Pereyra (75° Payero), Kamara; Thauvin, Success (75° Lucca). All. Sottil

Lecce (4-3-3): Falcone, Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo (67° Dorgu); Oudin (67°Banda), Ramadani, Kaba (79° Gonzalez); Almqvist, Krstovic, Strefezza (76° Piccoli). All. D’Aversa

ARBITRO: TREMOLADA
ASSISTENTI: BINDONI – TEGONI
IV Uomo: ORSATO
VAR: MAZZOLENI
AVAR: DI VUOLO

 

MARCATORI – 48° Thauvin (R); 81° Piccoli

AMMONITI – 5° Kabasele, 33° Ramadani