L’entourage di Amrabat: se ne parlerà per giugno…

62

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Anthony Seric, intermediario Amrabat“Sofyan ha trovato un ambiente dove si trova bene, gioca bene, ha delle qualità importanti, ha molta fame di fare e tutti questi fattori insieme, rendono possibili le sue prestazioni. Verona? Sotto Juric stanno dando tutti il massimo, ma ci aspetta sempre di più a livello tecnico. Ogni giocatore può sempre migliorare, anche a 35 anni, non è un discorso che vale solo per Amrabat. Riscatto Verona? Credo che qualsiasi società riscatterebbe Amrabat a 3,5 milioni. La stagione di Amrabat finirà a Verona, ha giocato anche con il Burges, quindi non può vestire tre maglie in una stagione. In futuro si deciderà se restare ancora a Verona o guardare altrove. Napoli? E’ un giocatore che fa bene a tutte le squadre, non solo al Verona. Ha dimostrato di essere un giocatore moderno, tecnicamente forte e può adattarsi al gioco di tutte le squadre di Serie A. Contatti con Giuntoli? Tutte le squadre cercano contatti, ma alla fine è importante che il ragazzo non pensi al mercato, ma a far bene e dare il massimo in campo. Si legge tanto, ma è importante che per il rispetto di tutte le squadre bisogna far meno casino possibile e rispettare il lavoro di Amrabat”.