Lavezzi idolo in Argentina: il club della sua città gli intitola lo stadio

Il Pocho Lavezzi ha lasciato il calcio giocato ormai da un po’, ma resta un idolo dei napoletani e… degli argentini, che lo ricordano soprattutto per la grande prestazione nella finale del Mondiale 2014 persa dall’Albiceleste contro la Germania. A Villa Gobernador Galvez, piccolo centro a pochi chilometri da Rosario, in cui l’ex funambolo azzurro è nato e cresciuto, la squadra locale del Coronel Aguirre ha gli ha intitolato lo stadio. Il presidente del club è Diego Lavezzi, fratello di Ezequiel, che ha organizzato un match inaugurale tra la squadra attuale ed una formazione di amici del Pocho, al quale hanno assistito circa diecimila spettatori. Dall’Argentina a Napoli un amore in comune, e adesso il Pocho ha anche il suo stadio.

© Riproduzione riservata