L’agente di Gaetano: andrà in prestito, sarà importante il contesto

gianluca-gaetano

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione di Umberto Chiariello in onda su Radio CRC, è intervenuto Giulio Dini, agente di Gianluca Gaetano“Gianluca un predestinato? I responsabili del settore giovanile hanno seguito con affetto ed entusiasmo il percorso di crescita del ragazzo, e il suo esordio è stato un premio anche per loro. Gianluca ha grandi qualità, ma non dobbiamo guardare troppo lontano. Bisogna lasciarlo libero di crescere e mi conforta che Gianluca sia davvero un ragazzo con la testa sulle spalle. L’anno prossimo? Ha bisogno di campo e credo che la soluzione migliore sia quello di fargli accumulare esperienza in prestito. Siamo dinanzi ad un calciatore di qualità e che da gennaio ha fatto parte in pianta stabile in prima squadra, crescendo molto anche caratterialmente. Scelgo sempre la soluzione che garantisca a Gianluca il miglior percorso di crescita. Futuro in A o in B? Non abbiamo la possibilità di saperlo in anticipo quale sarà la categoria che dia più spazio a Gianluca. E’ il contesto che conta, quello sarà determinante, a prescindere dalla categoria. Il rapporto con Ancelotti? Di quello che posso captare dal mister è quello che dice in conferenza: è certo che Ancelotti fa partecipare al gruppo calciatori che ritiene all’altezza, e questo è già un attestato di stima. Gianluca può solo apprendere da un mostro sacro come Ancelotti ed è molto concentrato su cosa assimilare nel proprio gioco per crescere al meglio”.