L’agente Cicchetti: cedendo Ghoulam si realizzerà una plusvalenza importantissima

Terzo Tempo, in onda su Rete NeTVision, trasmissione a cura di EuropaCalcio.it ed Ilnapolionline.com, è intervenuto  Gianfranco Cicchetti, agente di calciatori e procuratore sportivo. Queste le sue parole riguardanti la sessione di calciomercato invernale ed altro:

SUL MERCATO DI GENNAIO. ‘’E’ stato un mercato misero, molto povero. I club hanno fatto poco o niente. Molte squadre non avevano bisogno di ricorrere al mercato. Per come è composta la coda della classifica non ci si aspettavano tante operazioni di mercato perché molte squadre sono già prive di un obiettivo stagionale, quindi hanno preferito risparmiare e far giocare calciatori che non hanno avuto l’opportunità di giocare. Anche le grandi hanno fatto pochissimo e si sono limitate ad effettuare una  sola operazione, non di più. Hanno fatto dei semplici ritocchi. Non si è verificata la ‘’rivoluzione’’ che vi è stata negli altri mercati invernali. E’ stato un mercato al risparmio. La Fiorentina ha operato meglio degli altri club. Ha messo a segno buo9ni colpi e, soprattutto, è riuscita a trattenere Kalinic che era destinato  ad andare in Cina.

I RINNOVI DEL NAPOLI. Credo che per Mertens ed Insigne vi siano rinnovi più semplici tra virgolette perché per Lorenzo c’è ancora una notevole distanza a le parti ovvero tra domanda ed offerta. Per Mertens vi è il problema della clausola rescissoria . Non cv’è ancora l’accordo riguardante  la cifra da stabilire sia per il mercato estero che per  quello cinese. Per quanto riguarda Ghoulam vi è proprio un abisso tra le parti. Forse è il rinnovo più spinoso. Credo che sarà il prossimo sacrificato di lusso del prossimo mercato estivo. Penso che questa volta Ghoulam sia molto vicino a lasciare Napoli perché è un calciatore che ha mercato, è un terzino sinistro ed in questo ruolo non ve ne sono molti in giro. Ha richieste importanti, tra le tante quelle del Real Madrid e del Paris Saint-Germain. Il Napoli potrebbe realizzare, con la vendita di Ghoulam, una plusvalenza importantissima.

IL DOPO REINA NEL NAPOLI. Fino ad un paio di mesi fa avrei puntato su Sportiello o Perin. Credo che i piani dl Napoli siano cambiati nelle ultime settimane perché Sportiello è andata alla Fiorentina e Perin ha subito un infortunio con rottura  dei  crociati. Bisogna vedere cosa deciderà di fare il club azzurro con Rafael e Sepe che sono due portieri sul libro paga della società. Secondo me, negli ultimi due anni sono stati un po’ ‘’bruciati’’. Il   Napoli, secondo il mio parere- li ha gestiti in modo errato. Ora bisogna vedere cosa vuol fare la società partenopea ovvero se vuole continuare a dare fiducia a Reina oppure mettere alle spalle del portiere spagnolo un secondo ‘’impegnativo’’ . Tolti i due nominativi fatti in precedenza, credo che un altro nome potrebbe essere quello di  Casparic del Wolfsburg che Giuntoli ha seguito in varie occasioni perché è un  ottimo portiere. Ci potrebbero essere novità per questo ruolo nel Napoli, ma andrei cauto perché  questa non rappresenta la priorità per il club.

© Riproduzione riservata
Messaggio politico elettorale a pagamento
Paolo Ismeno Sindaco