L’agenda del fine settimana del vivaio

Il sabato del settore giovanile del Napoli è dedicato, non solo alla formazione principe del vivaio, che alle 14.30, ospita la Ternana, ma anche ai più piccoli di casa azzurrini. Gli Esordienti provinciali a 9, infatti, alle ore 17, attendono i pari età della Mazzeo di San Sebastiano, storica scuola calcio di quel Natalino che ha scritto pagine indelebili del calcio in Campania, ai tempi dei polverosi campi come terreni di gioco. Agenda con diverse partite in programma nella struttura che ospita le gare interne dei prospetti del Napoli. I “sintetici” del Centro Sportivo Sant’Antimo aprono quest’oggi i battenti per il match della Primavera di Giampaolo Saurini, in programma sul campo a undici della struttura di via Guglielmo Marconi, ma la maggior  parte delle partite degli azzurrini si giocano nella giornata di domani. I Giovanissimi regionali Fascia B domani alle ore 9 se la vedranno a Qualiano (impianto di via Giovanni Falcone a porte chiuse), contro i rossoneri dell’Anfra Sport del deus ex machina Filippo Scudiero. Giocano in casa invece i Giovanissimi regionali del mister Gennaro Sorsano che domani alle 10 a Sant’Antimo si confrontano con il Progetto Casalnuovo. A seguire, sul campo a undici del centro sportivo Sant’Antimo, scenderanno in campo gli Esordienti provinciali, impegnati (ore 12 il fischio d’inizio), contro i napoletani della Virtus Junior. Tempo di derby per i “nazionali”: l’Under 15  nazionale del mister Mimmo Panico; gli ex Giovanissimi nazionali domani alle ore 11 sono attesi dalla Salernitana allo stadio comunale “Dony Rocco” di via Folcata Inferiore, in quel di Campagna. Gli ex Allievi Nazionali, ora Under 17 A e B, guidati in panchina da Massimo Carnevale, bisseranno la sfida di giornata ai cugini in granata con la sfida in programma a Sant’Antimo domani alle ore 15: in contemporanea gli Under 17 Leg Pro  del mister Vincenzo Marino cercheranno di dare un calcio alla crisi di risultati delle ultime settimane, impegnati sul campo del Matera, al Centro Sportivo “Gaetano Scirea”, Contrada San Giorgio.

Antonio Russo – Cronache di Napoli del 7 novembre 2015