La Supercoppa in palio il 16 gennaio, si giocherà a Gedda Juve-Milan

serie

Ufficializzata la data per la sfida che porrà in palio la Supercoppa italiana tra Juventus e Milan. La location prescelta è Gedda, in Arabia Saudita. Lo ha reso noto la Lega Serie A in un comunicato. La trentunesima edizione del trofeo andrà in scena mercoledì 16 gennaio al King Abdullah Sports City Stadium, con inizio alle 20.30 locali, 18.30 ora italiana. La Supercoppa torna così all’estero dopo l’edizione 2017 tra Juventus e Lazio disputata all’Olimpico di Roma. Sarà la riedizione della finale del 2016 che vide vincere i rossoneri ai calci di rigore a Doha, in Qatar.

Modalità di svolgimento. Se, al termine dei 90 minuti regolamentari, il risultato sarà in parità, si disputeranno due tempi supplementari della durata di 15 minuti ciascuno. Perdurando la parità anche al termine dei due tempi supplementari, l’arbitro provvederà a far battere i calci di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del Calcio” al paragrafo: “Procedure per determinare la squadra vincente di una gara”. 

Sostituzioni. Durante la gara potranno essere sostituiti tre calciatori per ogni squadra indipendentemente dal ruolo ricoperto. Nel caso di disputa dei tempi supplementari, sarà consentito a ciascuna squadra effettuare un’ulteriore sostituzione, indipendentemente dal fatto che abbia già utilizzato o meno tutte quelle consentite. Per maggiore chiarezza, se sono state effettuate meno di tre sostituzioni durante i tempi regolamentari, una squadra potrà effettuare fino a quattro sostituzioni totali se la gara proseguirà con i tempi supplementari. Ogni società dovrà indicare nella lista di gara da consegnare all’arbitro un massimo di 23 calciatori, dei quali 11 inizieranno la gara e i rimanenti saranno designati quali riserve. I numeri sulle maglie dei calciatori dovranno corrispondere a quelli indicati nelle liste consegnate all’arbitro.

La Supercoppa Italiana 2018/2019 è organizzata dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A. La gara sarà trasmessa in diretta su RAIUNO.

PALLONE UFFICIALE – Nella gara per l’aggiudicazione della Supercoppa Italiana 2018/2019 sarà utilizzato il pallone ufficiale NIKE MERLIN HI-VIS. 6.

PREMI 6- Alla società vincitrice verranno assegnati: – la riproduzione in argento della “Supercoppa Italiana” e, in custodia per l’anno sportivo 2018/2019, il trofeo originale “Supercoppa Italiana”; – 30 medaglie d’oro destinate ai calciatori e ai tecnici della squadra. Alla società seconda classificata verranno assegnate: – 30 medaglie d’argento destinate ai calciatori e ai tecnici della squadra.

RICHIAMI REGOLAMENTARI – Previsto l’utilizzo dei sistemi Goal Line Technology (GLT) e Video Assistant Referees (VARs). Per decisione del Consiglio Federale del 30 aprile 2014, è consentita, in deroga all’art. 66, comma 1, delle NOIF, la presenza in panchina di un ulteriore dirigente per ciascuna Società, in aggiunta alle figure già previste. Per quanto non previsto dal presente comunicato, si fa espresso richiamo alle Norme Organizzative Interne della F.I.G.C., a quelle del Codice di Giustizia Sportiva ed al Regolamento della Lega Nazionale Professionisti Serie A, in quanto applicabili.