La signora Leardi: “Offesa per Roma finale della Coppa Italia”

Simbolo della legalità, della giustizia e della sportività negli stadi. Antonella Leardi è stata ospite all’Acan con gli Azzurri di Ciro Marchitelli in onda su Tele A+ canale 79. “Il dolore che mi porto dentro mi obbliga a fare qualcosa, e non finirò finché non avrò giustizia. Non deve finire a tarallucci e vino, la giustizia dovrà fare i conti con me se non andrà come mio figlio merita. E’ stato un agguato terroristico volto a fare male, ad ammazzare le famiglie. Non a prendersela con i tifosi, ma ad ammazzare per partito preso. La finale di Coppa Italia nuovamente a Roma è una vergogna! Per me è una offesa. Come madre mi sento profondamente ferita”.

© Riproduzione riservata