Kvara: “Con l’allenatore abbiamo deciso di giocare così, tenendo il pallone”

ADV
ADV
ADV

it

Le parole di Khivcha Kvaratskhelia, attaccante del Napoli, ai microfoni di DAZN dopo il gol e la vittoria con l’Udinese. “Andrò avanti così, sono contento perché sono tornato. Sono tornato, sono felice. Non segnare per sei mesi rende nervoso, è normale. Oggi meritavamo di vincere, dopo il successo con il Sassuolo ci siamo parlati e anche parlando con l’allenatore abbiamo capito che era importante tornare a giocare in questo modo. Non importa chi segna, l’importante è dare il contributo alla vittoria. Forza Napoli”.