James, sogno di inizio estate

Un nome che infiammerebbe la piazza partenopea, James. Dopo aver archiviato i risultati dei campionati nazionali, può avere inizio l’estate. Un’estate che porterà con sé non solo notizie bollenti di calciomercato ma proporrà importanti competizioni internazionali. Una su tutte è la Coppa America che si svolgerà a partire dal 14 giugno in Brasile. Occhi puntati ovviamente sulla nazionale verdeoro, ma i tifosi napoletani potranno ammirare con maggiore regolarità ed attenzione la Colombia, ed in particolare la punta di diamante dei cafeteros. Un talento che ha appena lasciato il Bayern Monaco e fa gola a molti club di livello europeo, ovviamente parliamo di James Rodríguez. James, in accordo con la dirigenza, ha deciso di fare ritorno al Real non esercitando il diritto di riscatto dopo il prestito biennale che lo ha portato in Germania. Il suo nome è sempre più insistentemente accostato al Napoli e non si tratta di semplici rumors. È a conoscenza di tutti il particolare rapporto di amicizia che lo lega a mister Ancelotti che risale ai tempi della militanza tra le fila dei blancos e continuato al Bayern. Carletto riteneva James uno dei calciatori inamovibili nello schieramento dell’undici iniziale. Inoltre la centralità in un progetto ambizioso sembrerebbe tentare il talento di Cúcuta, tutto ciò condito dall’entusiasmo della piazza partenopea. I tifosi come ogni anno sognano il colpo che possa infiammare il mercato e il cuore dei tifosi più esigenti, quelli che si aggrappano ai nomi altisonanti e di primissimo livello. Il Real sembra tutt’altro che intenzionato a trattenere James, anzi si tratta di un vero e proprio esubero e potrebbe essere una delle pedine da piazzare per ampliare maggiormente il budget a disposizione (qualora ce ne fosse bisogno). El bandido, così come è soprannominato in patria, ha un contratto in scadenza nel 2021, tuttavia sarebbe ben felice di approdare in Italia e avere la fortuna di scontrarsi con il suo mito e amico Cristiano Ronaldo. Le merengues valutano James circa 40 milioni e Napoli pur di accaparrarsi le prestazioni del calciatore sarebbe intenzionato a spalmare l’attuale contratto su cinque annualità, non di secondo piano è lo stipendio che percepiva in Baviera di circa 6,5 mln netti a stagione. Il primo passo che il Napoli deve compiere, per poter partecipare alla gara per assicurarsi il calciatore, è cercare di far decollare il mercato in uscita. Sul piede di partenza ci sono oltre ad Elseid Hysaj, che ha dichiarato apertamente di volersi allontanare dal sodalizio azzurro, il terzino sinistro Mario Rui (su di lui occhi puntati di Milan e Torino), Adam Ounas e probabilmente anche Simone Verdi, corteggiato dall’Atalanta. Inoltre a Napoli James potrebbe ritrovare l’ex cognato David Ospina, infatti l’ex moglie del fantasista è la sorella del portiere azzurro. Eventualità ancora da confermare in quanto anche il futuro del numero 25 è ancora da scrivere. Mentre lo staff è al lavoro per trovare la migliore soluzione per il proprio assistito, James deve concentrarsi sulla Coppa America, trofeo che i cafeteros non conquistano dal 2001. Competizione piena di insidie a partire dalla gara di esordio dei gironi in programma il 15 giugno alle 19 ora locale contro l’Argentina del fenomeno Lionel Messi, mentre più agevoli saranno gli scontri con il Qatar il 19 giugno alle 18.30 e il Paraguay il 23 giugno alle 16. Non ci resta che osservare il cammino di James e della sua nazionale sulla piattaforma Dazn, in attesa degli sviluppi provenienti dalle sedi del calciomercato.

© Riproduzione riservata