Insigne: “Porterò tutti nel cuore”

Lorenzo Insigne ha giocato quest’oggi la sua ultima partita al Diego Armando Maradona. Gli azzurri hanno battuto il Genoa per 3 a 0. L’attaccante azzurro è stato anche autore di un gol su rigore. Dopo il match ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Dazn: “Ringrazio tutti i tifosi che sono qui, per me da napoletano è una gioia indescrivibile. Napoli è casa mia, appena avrò tempo tornerò qua, perché qua è casa mia e non li dimenticherò mai. Sono tantissimi, ma non voglio ricordare solo vari episodi ma tutti i 10 anni che ho trascorso qua. Ci sono stati momenti belli e meno belli ma siamo stati sempre uniti con i tifosi e questa è la cosa più importante. E’ troppo forte l’amore per questa città e questa maglia ma in certi momenti bisogna fare delle scelte. Abbiamo fatto questa scelta con la società, non ci sono problemi. Ho dato tutto, non ho rimpianti, spero che i tifosi la pensino come me e hanno dimostrato l’affetto nei miei confronti e lo porterò sempre dentro. Dico grazie a tutti gli allenatori che ho avuto qua, a tutti quelli che hanno speso in questi giorni parole belle per me come Benitez, Sarri, Hamsik, Callejon, Reina. Vuol dire che qualcosa di buono in questi anni l’ho fatta. Porterò tutti nel mio cuore, presidente, vice, tutti, ho fatto anche il settore giovanile qua, grazie, grazie, grazie. Spero che tra qualche anno si parlerà ancora di me, i miei figli capiranno quando cresceranno cosa è l’ambiente Napoli. Ho fatto la mia scelta, la società ha fatto la sua, stiamo bene così. Anche se andrò lontano, il mio cuore è qua, farò sempre il tifo per il Napoli, quando tornerò sarò in tribuna a tifare Napoli”.

© Riproduzione riservata