Il Napoli è ottavo. Alla penultima d’andata è il peggior trend dell’era moderna

ADV
ADV
ADV

Con la vittoria di misura dell’Atalanta sul Lecce, il Napoli scivola all’ottavo posto con 28 punti, guadagnando un’unità sul Bologna, quinta in classifica, sconfitta per 3 a 0 a Udine, ma la Viola scappa. La Fiorentina, quarta, è a più cinque sui partenopei con lo scontro diretto a favore avendo violato il Maradona, come ha fatto l’Empoli, la Lazio, l’Inter, il Frosinone in coppa Italia e il Real Madrid, nella stagione con il peggior trend davanti al pubblico amico dell’era De Laurentiis. Il peggior girone d’andata a Fuorigrotta. Mai ottavi, negli ultimi dieci anni, alla penultima giornata del girone d’andata. Numeri preoccupanti che sono andati a concludere l’anno solare più raggiante del dopo Maradona, il 2023 del Terzo Scudetto. Negli ultimi dieci anni, inoltre, nessuna squadra con lo scudetto al petto (ora si pone al centro) si è trovata così attardata in graduatoria, così lontano dalla capolista. Con il pareggio dell’Inter al Ferraris, in casa del Genoa, gli azzurri restano a -17 dalla vetta.

 

ATALANTA-LECCE 1-0 (0-0)
58′ Lookman

ATALANTA (3-4-1-2):
Carnesecchi; De Roon, Djimsiti, Kolasinac; Zappacosta (64′ Zortea), Ederson, Pasalic, Ruggeri (90+2′ Holm); Koopmeiners (82′ Adopo); Scamacca (64′ Muriel), Lookman (90+2′ Miranchuk).
A disp. Musso, Rossi, Comi, Bakker, De Ketelaere.
All. Gasperini

LECCE (4-3-3):
Falcone; Gendrey (83′ Venuti), Baschirotto, Touba, Gallo; Kaba, Ramadani, Rafia (72′ Gonzalez); Oudin, Krstovic (77′ Piccoli), Strefezza (83′ Listkowski).
A disp. Brancolini, Borbei, Dorgu, Smajlovic, Faticanti, Blin, Berisha.
All. D’Aversa

Arbitro: Gianluca Manganiello della sezione arbitrale di Pinerolo
Assistenti: Dario Cecconi di Empoli e Filippo Valeriani di Ravenna
IV ufficiale: Daniele Perenzoni di Rovereto
V.A.R.: Eugenio Abbattista di Molfetta
A.V.A.R.: Daniele Chiffi di Padova

NOTE: Ammoniti: Zappacosta (A), Ramadani (L), Holm (A), Oudin (L) 
Spettatori 14.864, incasso di € 346.745,97.
Recupero tempo: 1′; 5′