Il 2019 del calcio partirà con la coppa Italia

coppa_italia

Il girone di andata della Serie A 2018-2019 è archiviato. Dopo il tour de force finale, con tre giornate di campionato tra il 22 e il 29 dicembre, è tempo di fermarsi. La pausa può far bene a tutti: per recuperare le energie, per stemperare le solite polemiche arbitrali, per ragionare sullo stato del nostro calcio dopo gli spiacevoli episodi degli ultimi giorni. Il campionato riprenderà il 19 gennaio con la prima giornata di ritorno: aprirà Roma-Torino alle 15, chiuderà Genoa-Milan lunedì 21. Insomma, un tempo di intervallo infinito. Ma non c’è nulla da temere: la Coppa Italia riporterà il calcio nelle case degli italiani tra meno di due settimane, pochi giorni più tardi la Supercoppa assegnerà il primo trofeo della stagione, si legge su gazzetta.it.

COPPA ITALIA E SUPERCOPPA — La Coppa Italia entra nel vivo con gli ottavi di finale: tutte dentro, anche le prime della classe. Si parte sabato 12 gennaio con tre partite, in stile Serie A: Lazio-Novara alle 15, Sampdoria-Milan alle 18 e Bologna-Juventus alle 20.45. Domenica altri tre match, con gli stessi orari del sabato: Torino-Fiorentina, Inter-Benevento (a porte chiuse) e Napoli-Sassuolo. Chiudono, lunedì 14, Cagliari-Atalanta alle 17.30 e Roma-Entella alle 21. Mercoledì 16 è in calendario la supersfida in Arabia Saudita tra Juventus e Milan come antipasto (e che antipasto, con un trofeo in palio) della ripresa del campionato. Pausa lunga per i fanta-allenatori, meno per tutti gli appassionati. L’attesa sarà più breve di quanto si pensi.