Grava sugli azzurrini: “Vederli in campo ripaga il nostro lavoro”

In diretta a Radio Goal, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, è intervenuto Gianluca Grava, responsabile del settore giovanile azzurro, che ha risposto alle domande del direttore Valter De Maggio, attorno alla attività del vivaio, e sui calciatori che sono stati utilizzati nell’amichevole con il Benevento, persa 1-5 a Fuorigrotta. E’ piaciuto tanto il centrocampista Antonio Vargara, classe 2003, centrocampista che ha fatto tutta la trafila con la linea verde del presidente Aurelio De Laurentiis.

Seguono le dichiarazioni della “bandiera” azzurra, ex difensore dei partenopei.

Vergara ha le potenzialità per diventare un giocatore importante. Ci vorrà la stessa cattiveria che ha messo in campo ieri. Lui ha mentalità e qualità per fare il calciatore professionista. Fa parte della Primavera e ce lo teniamo stretto, ha fisicità e visione di gioco”

Costanzo è un difensore vecchia maniera. Ha grande personalità e temperamento. Per lui allenarsi con la prima squadra, ascoltare i consigli, è un grandissimo vantaggio. Zanoli? Ancora non si rende conto delle sue potenzialità. Ha forza e velocità, può stare in serie A”

D’Agostino così come altri che sono entrati ieri hanno molto potenziale. Sono contento per loro perché meritavano il palcoscenico di ieri. Vederli in campo ripaga il nostro lavoro.”

 

 

© Riproduzione riservata