Giusto: dobbiamo tenere alta la concentrazione contro il Messina

25

Archiviata la qualificazione ai playoff promozione e la matematica certezza del secondo posto grazie al successo di domenica scorsa contro la Roma Vis Nova la formazione femminile della Carpisa Yamamay Acquachiara si prepara ad affrontare la fase decisiva dell’annata. Nell’incontro valevole per la diciottesima ed ultima giornata del girone Sud le ragazze allenate da Barbara Damiani affrontano alla Galante il fanalino di coda Messina, fischio d’inizio previsto domenica alle ore 15:00 , il fanalino di coda Messina. Quella contro la formazione siciliana sarà l’ultimo test ufficiale per la formazione biancoazzurra prima di due settimane di intensi allenamenti che condurranno la squadra alla gara uno di semifinale contro la terza classificata del girone Nord. La presentazione del match nelle parole di Gaia Giusto.

Quale eredità vi ha lasciato la netta vittoria ottenuta in casa della Roma Vis Nova?

La vittoria di domenica scorsa è stata determinante, ci ha lasciato maggiore consapevolezza della nostra forza nei momenti più importanti, era una partita da vincere e l’abbiamo dominata fin dall’inizio.

La certezza matematica della conquista del secondo posto vi consente di iniziare a lavorare in anticipo per gara uno di semifinale playoff. Quale lavoro svolgerà la squadra nelle due settimane che vi separano dalla prima sfida ad eliminazione diretta?

Sicuramente, in particolare per il nuoto, faremo un lavoro di carico.

Quale lo step di crescita più immediato che la squadra può compiere in vista del momento decisivo dell’annata?

La resistenza fisica, con gli allenamenti rafforzeremo quello che è uno degli aspetti fondamentali del gioco.

Conoscete già qualcosa delle vostre possibili avversarie?

Siccome la classifica del girone nord è ancora incerta e combattuta non possiamo fare progetti. 

Quanto potrà aiutarvi la possibilità di giocare due gare su tre con il supporto del pubblico amico?

Poter giocare due gare su tre in casa è un vantaggio, il supporto del pubblico è molto apprezzato, ma l’esito del match dipenderà unicamente da noi.

Quali risposte deve fornirvi l’incontro di domenica alla Galante con il Messina fanalino di coda?

La partita di domenica sarà un ulteriore occasione per legittimare il risultato che abbiamo ottenuto, per questo è necessario non perdere la concentrazione e dare il massimo dall’inizio.