Giuntoli: “Juve? Scelta professionale. Emozionato nel ritrovare il Napoli”

Giuntoli Domenichini
ADV
ADV
ADV

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo della Juventus, ha parlato ai microfoni di Dazn prima della gara di questa sera contro il Napoli. Una gara che, ovviamente, lo mette di fronte al suo recente passato, avversaria la squadra con cui ha vinto lo scudetto solo pochi mesi fa: “C’è sicuramente una grande emozione, rivedere tanti ragazzi che hanno condiviso con me una parte della mia vita fa piacere ed è molto emozionante”.

Come commenta gli ultimi sviluppi del caso Pogba?

“Aspettiamo l’ultimo grado di giudizio prima di dire la nostra, ci vogliamo confrontare anche col suo entourage. Aspettiamo”.

 

Lei ha sempre ribadito grande gratitudine verso Napoli, ma poi ha detto di essere sempre stato tifoso della Juve da bambino…

“È stata una crescita professionale, quando uno pensa di avere dato tutto… Le motivazioni sono importanti per un professionista, poi ci sono altre cose come la fede da bambino o il papà, sono cose importanti ma uno pensa alla propria crescita professionale. Sono contento di essere qui, penso al presente e al futuro non al passato”.