GeVi Napoli, Dalla Salda: “Prometto ai napoletani grande passione e risultati nel breve-medio termine”

ADV
ADV
ADV
ADV

A Radio Napoli Centrale, nel corso di Un Calcio alla Radio di Umberto Chiariello, è intervenuto Alessandro Dalla Salda, AD GeVi Napoli Basket: “In estate tutti si aspettano belle stagioni, tutti dicono di aver fatto la squadra migliore, che il mercato è fatto in maniera eccezionale, fa parte del gioco. La verità è che cominciamo una progettualità nuova con grande fiducia ed energia, ma non abbiamo la bacchetta magica. In termini di giocatori abbiamo cambiato tutto, solo Jaworski è delle nostre giovanili. Avremmo potuto trattenerne un paio, ma abbiamo fatto una scelta precisa. Uglietti? Non ha mai fatto mistero di voler rimanere, ma nelle valutazioni finali è stato deciso di non tenerlo e sostituirlo. Tyler Ennis? Un grande colpo. Sulla carta un giocatore grandissimo, lui è venuto qui da campione, ha accettato questa sfida. Palazzetto da riempire? Non ho la presunzione di conoscere bene Napoli, sono qui solo da 4 mesi. Sono a lavoro cercando di fare il massimo, anche sulla campagna abbonamenti. Tutto mi dicono che è un pubblico appassionato che non ama fare gli abbonamenti, oggi siamo circa a 400, preferiscono più le singole partite. Città del basket al Palabarbuto? Stiamo parlando di cose formalmente ancora da definire. Rapporto con l’amministrazione? Buono. Non possono che essere soddisfatti se firmassimo questa convenzione togliendo loro ciò che è un onere ed un peso. Aspettiamo di firmare la convenzione e poi ne parliamo. Promesse ai napoletani? Grande passione e risultati nel breve-medio termine. “.