Gazzetta, frenata-Lozano

lozano

Frenata improvvisa, che potrebbe mettere in discussione l’intera operazione. C’è il rischio concreto che il Napoli possa rinunciare alla trattativa per Hirving Lozano, l’attaccante del Psv Eindhoven. Dopo mesi di contatti e discussioni, la questione ha preso una piega diversa rispetto a quanto s’era pensato fino a ieri, quando il nazionale messicano veniva indicato come il primo acquisto del Napoli per la prossima stagione. – si legge su La Gazzetta dello Sport del 9 maggio 2019, a firma di Mimmo Malfitano –  Qualcosa è cambiato, nelle ultime ore. Ci sarebbe stata una richiesta diversa da parte del club olandese, che vorrebbe aprire una vera e propria asta. 50 milioni In pratica, il Psv non vorrebbe tenere conto del precedente accordo che avrebbe previsto il pagamento, da parte del Napoli, di 40 milioni per il cartellino di Lozano. Gli olandesi avrebbero rilanciato, chiedendo 50 milioni, una condizione che ha irrigidito i dirigenti napoletani che avevano pianificato l’operazione con la consulenza di Mino Raiola, il manager del giocatore. Aurelio De Laurentiis è rimasto infastidito dal comportamento del Psv e, se non dovessero esserci ripensamenti da parte degli olandesi, potrebbe dare mandato a Cristiano Giuntoli d’interrompere ogni trattativa. Per giunta, il Napoli è preoccupato per le condizioni fisiche del ragazzo che ha subito un infortunio al ginocchio. Prima di ogni altra cosa, il presidente vuole avere la certezza che l’incidente non abbia conseguenze sulla condizione fisica dell’attaccante. Le prossime ore, dovrebbero chiarire la questione. Ripensamento Non sarebbe soltanto del club, ma anche del giocatore. Nell’incontro avuto il primo maggio con Ancelotti e De Laurentiis, Mino Raiola ha discusso anche dell’aspetto contrattuale, dell’accordo che avrebbe dovuto sottoporre al suo assistito. Si è partiti da un’offerta di 2,5 milioni di euro a stagione, per i prossimi cinque anni. Ma, pare che Lozano non sia convinto, che voglia guadagnare almeno 3 milioni rispetto a quanto gli è stato proposto dal Napoli. L’impressione è che sul giocatore si sia fiondato il Barcellona che, oltre a garantirgli lo stipendio richiesto, gli darebbe l’opportunità di giocare accanto a campioni come Messi e Suarez, coi quali andrebbe a formare il tridente offensivo. Il ripensamento del giocatore ha colto di sorpresa il Napoli, Ancelotti compreso. Non più tardi di sabato scorso, infatti, l’allenatore aveva lasciato intendere che sia Lozano sia Trippier sarebbero stati due obbiettivi perseguibili. Per il terzino inglese, non dovrebbero esserci problemi.

fonte: La Gazzetta dello Sport del 9 maggio 2019