Gasperini: “Sarò ancora legato all’Atalanta”

ADV
ADV
ADV

Gian Piero Gasperini ai microfoni di Sky Sport: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”. Tramonta quindi il suo possibile arrivo al Napoli, lui che era stato indicato tra i più credibili pretendenti alla panchina degli azzurri.

“Sono sempre stato molto concentrato sulle partite che doveva fare l’Atalanta tra tutti gli impegni. De Laurentiis è da tanti anni che fa apprezzamenti nei miei confronti. Questo mi fa piacere, ma credo che alla fine fossi nei suoi pensieri come altri allenatori. Il Napoli farà la sua scelta: io sono legato all’Atalanta e quindi lo sarò ancora. Il Napoli farà sicuramente una grande squadra perché ha già una grossa base. Non ho mai detto diversamente sulla mia permanenza a Bergamo. Io volevo solo giocare le partite. L’impegno dell’Atalanta era superiore a tutto il resto, non ho mai dato spazio ad altre discussioni”. Lo stesso Gasperini ha aggiunto: “C’è un legame molto forte con la società e un affetto reciproco. Sono tanti anni che siamo insieme e non ci sono mai stati problemi. Sono sempre stato vincolato all’Atalanta. Dopo otto anni può subentrare della stanchezza: è normale, le riflessioni vanno fatte ma siamo felici di continuare insieme“.