Garcia, a Bologna la panchina numero 100 in Serie A

ADV
ADV
ADV

Testa al campionato. Tre partite in una settimana, prima di Napoli-Real Madrid. Partendo da Bologna, poi il turno infrasettimanale al Maradona con l’Udinese di mercoledì e l’impegno di sabato in casa della rivelazione Lecce. Dal Dall’Ara (domani alle 18) scatta l’operazione rimonta. “Non ci va di essere quinti in campionato, – spiega Rudi Garcia in conferenza stampa – abbiamo bisogno di una vittoria in trasferta adesso per recuperare il terreno perduto con la sconfitta con la Lazio. Non si deve mai perdere in casa. Andiamo a Bologna per vincere”, e per festeggiare al meglio la panchina numero 100 del tecnico francese in serie A. Quasi tutte in sella alla Roma, chiaramente. Adesso la “testa” è solo al lavoro con i campioni d’Italia del Napoli.

TUTTI I RECORD POSSIBILI DELLA QUINTA GIORNATA

Sulla base delle statistiche raccolte da Opta, nel corso del quinto turno di campionato potrebbero essere raggiunti i seguenti record:

Se l’Atalanta dovesse vincere contro il Cagliari, Mario Pasalic raggiungerebbe le 100 vittorie in Serie A TIM.

La prossima sarà la presenza numero 100 di Giacomo Bonaventura in Serie A TIM con la Fiorentina.

In caso di vittoria del Frosinone contro la Salernitana, Eusebio Di Francesco arriverebbe a totalizzare 350 punti come allenatore in Serie A TIM.

Il prossimo sarà l’assist numero 50 di Hakan Çalhanoglu in Serie A TIM.

Adrien Rabiot (attualmente a quota 199) è vicino a registrare 200 vittorie nei cinque grandi campionati europei.

La prossima sarà la presenza numero 150 di Mattia Zaccagni in Serie A TIM.

Contro l’Hellas Verona, Stefano Pioli raggiungerà il traguardo delle 150 panchine in Serie A TIM con il Milan.

Andrea Colpani (attualmente a quota 99) è vicino alle 100 presenze in tutte le competizioni con il Monza.

La prossima sarà la panchina numero 100 di Rudi Garcia in Serie A TIM.

Scendendo in campo contro il Torino, Romelu Lukaku raggiungerebbe le 100 presenze in Serie A TIM.

La prossima sarà la presenza numero 300 di Domenico Berardi in Serie A TIM.